Le migliori borse da sella per la moto

1481 0

Le borse da sella sono un accessorio utilissimo da aggiungere alla moto per guadagnare un po’ di comodità, senza rinunciare al senso estetico. Possono essere molto utili nell’impiego quotidiano della nostra due ruote o per i viaggi brevi ed indispensabili quando il bauletto proprio non ci sta! Parliamo di quelle borse semirigide, molto pratiche, adattabili anche alle moto sportive, che si fissano con semplici lacci o corde elastiche al sellino posteriore della moto. La loro capacità può variare dai 5 lt ai 30 lt e quindi rappresentare un semplice porta oggetti o un vero e proprio sostituto del bauletto. Insomma, quell’accessorio che dona alla nostra moto un tocco di libertà, praticità e versatilità.

Come scegliere le borse da sella

Diversi sono i fattori da prendere in considerazione nel compiere una scelta per il proprio bagaglio. Il primo è sicuramente l’utilizzo. Al momento dell’acquisto, dobbiamo porci la domanda di quale impiego andremo a farne. In questo caso, l’uso che ne faremo ci da già un indirizzo se scegliere un modello di piccole dimensioni o optare per una capienza maggiore. I modelli che si aggirano intorno ai 20 lt possono consentirci sia di affrontare un’uscita fuoriporta o un breve weekend, che offrire una grande utilità nell’uso quotidiano. Avere sempre a disposizione uno spazio dove poter riporre un piccolo pacco o qualche oggetto da trasportare è una grande comodità.

Da valutare, al momento della scelta, anche come è progettata la borsa da moto. Cioè, è bene prendete in considerazione come sono organizzati gli scomparti, se ci sono pratiche tasche ed eventuali cordini elastici. E’ sicuramente utile che il bagaglio sia estensibile e che sia costituito di un tessuto idrorepellente o che comunque abbia in dotazione un telo anti pioggia.

Un ulteriore aspetto da tenere in considerazione è il fattore estetico. Questo aspetto, non secondario nel caso di una moto sportiva, potrebbe addirittura rendere la borsa da sella un indispensabile sostituto del bauletto. In commercio ci sono ormai molteplici modelli, dal design più o meno aerodinamico. Pertanto, potete orientare la vostra scelta anche il base alla tipologia di moto che possedete.

Le borse da sella per la moto

GIVI XS313 Xstream, 20/24 Lt

Questa è la proposta di Givi per le borse da sella. Un modello che si adatta un po’ a tutti i tipi di moto. Le cinghie (4) per il fissaggio sono in dotazione e sono universali. E’ una borsa espandibile, da 20 lt a 24 lt, di altezza 21/26cm x 28cm di larghezza e 30 di lunghezza. Dotata di 2 taschini laterali, maniglia e tracolla per il trasporto e predisposizione per la chiusura con lucchetto. Ci sono degli inserti riflettenti, e un taschino posteriore che ospita una copertina antipioggia fluo.

Bagster Spider 15/23

La borsa di Bagster è un prodotto che nel rapporto qualità prezzo è molto competitiva. Si sviluppa maggiormente in lunghezza: le sue dimensioni sono 18cm in altezza x 30 in larghezza e 40 di lunghezza. Ha una capienza di 15 lt espandibile a 23 lt. Ha un sistema di fissaggio innovativo, costituito da un ragno che viene fissato sotto il sellino e delle fasce elastiche che consentono un rapido fissaggio e smontaggio. Ad ogni modo, se questo sistema non si dovesse adattare alla vostra moto, vengono fornite delle cinghie universali. E’ dotata di una maniglia per il trasporto e di una copertina antipioggia. Ha un taschino interno ed uno esterno oltre che una comoda corda elastica sulla parte superiore.

KAPPA RA300 15LT UNIVERSALE

La borsa da sella di Kappa è in poliestere con inserti in pelle. Si struttura con un ampio vano centrale di 15 lt, comode tasche laterali esterne, un cordino elastico nella parte superiore e una pratica zona imbottita, che fa da schienalino per il passeggero. Il kit di fissaggio è incluso, costituito da corde elastiche. Dotata di inserti riflettenti e della sacca antipioggia. Le sue dimensioni sono: 19,5 cm di altezza X 31 cm di larghezza e 34 di lunghezza

JFG RACING  BORSA ZAINO 15 LT

La borsa da sella proposta da JFG Racing ha un design classico e lineare che ben si adatta ad qualsiasi modello di moto. Realizzata in pelle sintetica, può resistere all’acqua, ma non alla pioggia intensa, pertanto in dotazione è fornita una copertina antipioggia. Si tratta di una borsa espandibile che dagli 11,5 lt passa a 15 lt di capacità. Il fissaggio alla sella viene facilitato da 4 fibbie a cui si agganciano 2 cinghie di fissaggio. Le misure della borsa sono: 30 cm di lunghezza x 21,8 cm in larghezza x 12,7 o 17,5 espanso

JFG RACING 11,5 / 18,5 LT

Questo modello compatto è realizzato in pelle sintetica, con un look classico adattabile a tutti i modelli di moto. E’ una borsa da sella espandibile, che da 11,5 lt si estende a 18,5 lt. E’ strutturata con un unico vano centrale ed è dotata maniglia e tracolla (smontabile) per un facile trasporto. Le cinghie di fissaggio alla moto e la copertina antipioggia sono incluse. Le sue dimensioni sono 35,6 cm di lunghezza x 23 di larghezza e 20,3 cm in altezza ( 25,4 cm espanso).

Givi MT502 metro-t

Valigia da moto GIVI modello mt502 nero

Givi ha disegnato anche un modello classico, della linea Metro – T, che ricorda molto una vera e propria valigia. Ha due maniglie per il trasporto a mano, ma anche due spallacci estraibili che la trasformano in un comodo zaino. Versatile, con un sistema di fissaggio universale, si adatta molto bene alle moto classiche, ai custom o alle nuked… Con i suoi 30 lt di capienza, ulteriormente espandibili, questa borsa da sella inizia a rappresentare un sostituto del bauletto. E’ dotata anche di inserti riflettenti, predisposizione per la chiusura con lucchetto e copertina antipioggia. Le sue misure sono: 23cm in altezza x 30 cm in lunghezza e 44 cm in larghezza.

HELD 4542 45 LT

Anche questa borsa da sella, della Held, rappresenta un ottimo compromesso tra qualità e prezzo. Con i suoi 45 lt può sostituire in pieno un bauletto, ma ha la comodità di poter esse montato sul sellino posteriore. E’ in PVC, quindi idrorepellente, ma possiede anche una membrana interna impermeabile asportabile. Dotata di maniglia di trasporto, due tasche esterne e inserti riflettenti. Può essere espansa di 6 cm per lato. Infine, le cinghie di tensione ed ancoraggio sono incorporate sono incorporate al bagaglio. Le sue dimensioni sono: 70 cm di larghezza x 40 di lunghezza. In altezza misura 20 cm, mentre 14 cm ricadono sui fianchi della sella.

Borse da codino

Racchiudiamo in una categoria a se una serie di modelli di borse da sella che definiamo “da codino“. Sono dei mini bauletti che, pur se montati sulla sella, offrono una capienza minima a tutto vantaggio dell’aspetto estetico. Non vi aspettate di affrontare un weekend utilizzando una di queste borsette, tuttavia la praticità di poter riporre degli oggetti è garantita.

KaTur, Riding Tribe

Borsa da sella Riding Tribe, forma aerodinamica da codino

Realizzata in poliuretano, la borsa da sella di KaTur è super leggera e resistente agli strappi e all’acqua (ma non alla pioggia intensa). Il design è accattivante, richiama il finale della moto, ciò la rende particolarmente adatta alle moto sportive, ma idonea per tutti i tipi di moto. La sua capacità è di circa 7 lt, quindi si tratta di un portaoggetti in cui è possibile inserire, ad esempio, un kit motore, delle chiavi, una bottiglietta d’acqua, il portafogli, il cellulare… Una tracolla la rende facilmente trasportabile. La borsetta è dotata di 4 fibie che consentono un rapido e semplice fissaggio alla moto con solo 2 cinghie, in dotazione. Dimensioni: 30 cm di lunghezza x 28 cm di larghezza x 21 cm di altezza.

Chen0-Super Riding Tribe, MC 02

Molto simile nel design alle precedenti “borse da codino”, questo portaoggetti è costituito da un un unico vano centrale, che ha la capacità di circa 7 lt. Può essere utilizzata per riporre cellulari, sigarette, caricabatterie e pochi altri oggetti. Una volta smontata, diventa una borsa da tracolla. Fatta in poliuretano, ha la capacità di resistere all’acqua, ma non alla pioggia intensa. Anche qui troviamo delle fibbie per il facile fissaggio al sellino della moto, con 2 cinghie in dotazione. Le dimensioni sono: lunghezza 29,5 cm, larghezza 27 cm e altezza max 23 cm

Autokicker Valour-S

borsa da moto modello squadrato con piccola capienza da 5 lt

Questo modellino di borsa da sella si presenta piuttosto squadrato, il che lo rende di linea classica. Ad ogni modo, essendo molto piccolo, con una capacità di soli 5 lt, ben si adatta a tutti i modelli di moto. La composizione è mista, con il coperchietto in ecopelle ed il resto in tessuto. E’ resistente all’acqua, ma comunque dotato di una copertina antipioggia. Le cerniere sono di alta qualità Ykk autoriparanti, con cursori predisposti per il lucchetto. Le sue dimensioni sono di 26cm di lunghezza X 21cm di larghezza e 10cm di altezza.

Come caricare le borsette da sella

Nella scelta del bagaglio da moto, la praticità è un elemento fondamentale. Deve risultare comodo sia il carico della roba all’interno, che l’aggancio – sgancio rapido dal veicolo.

Un suggerimento può essere sicuramente quello di riempire le borsette in maniera intelligente, date le dimensioni e la capacità limitata. Dunque, per prima cosa portate con voi solo le cose essenziali. Potete anche utilizzare la strategia di mettere i vostri oggetti personali in una sacca da infilare nella borsa da sella. In questo modo potrete prendere e portare via le vostre cose senza dover smontare ogni volta gli allacci della borsetta dalla sella. Questo dipende un po’ dalla praticità del sistema di aggancio. Inoltre, è bene riporre gli oggetti che utilizzate maggiormente in superficie, così da essere più facilmente e rapidamente accessibili.

Infine, fate attenzione a non sovraccaricare le borsette per non sottoporre ad eccessivo sforzo le cerniere. Rompere una cerniera significa rimanere per strada senza portabagagli o, peggio, perdere degli oggetti lungo il cammino e questo non è assolutamente piacevole….

Conclusioni…

A ciascuno la sua borsa da sella! La scelta è inevitabilmente legata al gusto personale, alle esigenze d’utilizzo e alla moto in dotazione.

Augurandovi un’ottima scelta, vi raccomandiamo di condividere, condividere, condividere…!!! 😃

allerol

Ho sempre scritto raccontando ciò che mi appassiona: dei cavalli prima dell'ippoterapia poi. Infine, riscopro la mia adolescenziale passione per le moto e nasce Teste di Casco. Inseguo solo ciò che mi appassiona!

Related Post

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.